26/06/2019 |

La nuova unità di F-Secure si focalizza sulla ‘zona di mezzo’ della difesa tattica

Il capo della nuova unità, Christine Bejerasco, sostiene che l’attenzione del team sul medio termine garantisce che i prodotti e i servizi di F-Secure si evolvano in modo proattivo per rimanere un passo avanti agli attaccanti

Milano, 26 giugno 2019 – F-Secure ha creato una nuova unità chiamata “Unità di Difesa Tattica”, che comprende ricercatori e analisti responsabili di rendere operative strategie di protezione olistica che garantiscono che i prodotti e i servizi pluripremiati di F-Secure si evolvano più rapidamente delle minacce che affrontano persone e organizzazioni.

La nuova unità è guidata dal Vice President di F-Secure, Christine Bejerasco, che in precedenza ha ricoperto il ruolo di responsabile della ricerca e sviluppo della divisione “consumer security desktop” di F-Secure. L’unità si concentra sullo sviluppo di meccanismi difensivi e misure preventive in grado di affrontare problemi di sicurezza attuali e del prossimo futuro. È un’area che Bejerasco chiama la “zona di mezzo” perché aiuta a rispondere alle esigenze di sicurezza a lungo e a breve termine di persone e organizzazioni sulla base di ciò che sta già accadendo nel panorama delle minacce.

“F-Secure fa molta ricerca per scoprire nuove vulnerabilità che modelleranno le minacce future e ha molti professionisti che si misurano con gli attaccanti in tempo reale per conto delle organizzazioni e delle persone che si fidano di noi. L’Unità di Difesa Tattica lavora a stretto contatto con questi processi, ma si concentra principalmente sulla “zona di mezzo” tra le prospettive a lungo termine e le esigenze più immediate“, spiega Bejerasco. “Stiamo creando meccanismi di sicurezza più completi ed efficienti che aiutano i nostri prodotti e servizi a evolversi in base alle minacce che vediamo svilupparsi senza dipendere da aggiornamenti costanti.

Le minacce online sono in circolazione da più tempo di quanto la maggior parte delle persone abbia utilizzato Internet, e si sono evolute notevolmente da quando è stato scritto il primo virus informatico nel 1986. A quei tempi, i virus erano rari. Anche nei primi anni 2000 il numero di file e programmi malevoli era di decine o centinaia all’anno, il che rendeva il lavoro di analisi gestibile da un team di esperti umani.

Ma la diversità, la portata e la varietà del panorama delle minacce odierne è molto più dinamica. Oltre a centinaia di migliaia di campioni di malware, i sistemi di F-Secure analizzano in media 7 miliardi di query online, 6 miliardi di eventi comportamentali e un milione di URL sospetti al giorno. Gli hacker stanno acquisendo capacità più sofisticate e si affidano più frequentemente a una gamma diversificata di tattiche, come l’utilizzo di strumenti amministrativi legittimi, di tecniche in-memory e varianti di malware uniche, e lo sfruttamento del numero in continua espansione di credenziali di accesso rubate disponibili online.

Bejerasco afferma che l’attenzione dell’Unità di Difesa Tattica sulla comprensione del panorama delle minacce e sulla costruzione di difese contro le minacce attuali e a medio termine aiuterà l’azienda a creare strategie e tecnologie di protezione ampie che fungono da complemento importante a specifiche mitigazioni delle minacce.

I nostri prodotti sono costruiti su fondamenti di sicurezza affinati dalla nostra esperienza decennale, come lo sviluppo di meccanismi di protezione generici in grado di rilevare gli attacchi in base al loro comportamento. Questo – afferma Bejerasco – è un importante complemento a meccanismi di prevenzione e rilevazione più specifici, in quanto impedisce ai nostri prodotti e servizi di concentrarsi troppo su aspetti particolari da non essere  in grado di cogliere nuove ed emergenti minacce“.

Ulteriori informazioni sull’attività di ricerca condotta da F-Secure sono disponibili sul blog dei Laboratori di F-Secure ‘News from the Labs’.

 

F-Secure

Nessuno conosce la cyber security come F-Secure. Per tre decenni, F-Secure ha guidato l’innovazione nella cyber security, difendendo decine di migliaia di aziende e milioni di persone. Con un’esperienza insuperabile nella protezione degli endpoint, così come nella rilevazione e risposta, F-Secure difende aziende e utenti da attacchi informatici avanzati, violazioni di dati e dalle diffuse infezioni ransomware. La sofisticata tecnologia di F-Secure combina la forza del machine learning con l’esperienza umana degli esperti presenti nei suoi rinomati laboratori di sicurezza con un approccio singolare chiamato Live Security. Gli esperti di sicurezza di F-Secure hanno preso parte a più investigazioni sul crimine informatico in Europa di qualsiasi altra azienda sul mercato, e i suoi prodotti sono venduti in tutto il mondo attraverso oltre 200 operatori di banda larga e telefonia mobile e migliaia di rivenditori.

Fondata nel 1988, F-Secure è quotata al NASDAQ OMX Helsinki Ltd.

f-secure.it |f-secure.com| twitter.com/fsecure | facebook.com/f-secure

Seguici anche sul blog italiano: https://blog.f-secure.com/it/

e sull’account Twitter italiano: @F-Secure_IT

 

Contatti per la stampa:
Samanta Fumagalli
Resp. Ufficio Stampa
samanta.fumagalli@gmail.com
info@samantafumagalli.com
Mobile 320.9011759

Gli ultimi comunicati stampa

17/10/2019

La valutazione MITRE ATT&CK conferma capacità leader di settore di F-Secure nel rilevare gli attacchi avanzati

I risultati definiscono le tecnologie EDR di F-Secure come una solida base per la creazione di capacità complete di rilevamento e risposta, andando oltre il framework di MITRE

24/09/2019

F-Secure espande la sua attività di consulenza sulla sicurezza informatica a livello globale

Il team multidisciplinare di F-Secure Consulting protegge le tecnologie e le organizzazioni dalle quali le società dipendono

19/09/2019

Il nuovo Global Partner Program di F-Secure unisce tecnologia, formazione e benefit

Il programma di canale aiuta i reseller IT a portare nuove capacità di cyber security focalizzate sulla rilevazione e risposta a un maggior numero di organizzazioni

12/09/2019

Gli attacchi che sfruttano i dispositivi IoT e Windows SMB sono in crescita nel 2019

L’honeynet globale di F-Secure ha misurato un numero di attacchi dodici volte superiore nel primo semestre del 2019 rispetto al primo semestre del 2018

%d bloggers like this: